Home » Magazine » Magazine » Come ottimizzare un logo per i motori di ricerca

Come ottimizzare un logo per i motori di ricerca

La maggior parte delle decisioni che ogni giorno prendiamo avvengono al di sotto della soglia della consapevolezza. Ciò significa che anche le nostre scelte di acquisto si verificano spesso in maniera inconscia. Perché qualcuno allora dovrebbe scegliere i nostri servizi o la nostra azienda?

Uno degli elementi che contribuisce alle decisioni è sicuramente l’identità dell’azienda o del prodotto che si sta valutando. È noto, infatti, che tendiamo a preferire servizi che in qualche modo rispecchiano la nostra personalità.

La brand identity di un’azienda è quindi un elemento fondamentale che contribuisce alla formazione dell’opinione delle persone. Essa racchiude tutti gli elementi che contribuiscono a connotare un brand, rendendolo immediatamente riconoscibile e memorabile.

Perchè il logo è importante?

Il logo è senza dubbio uno degli elementi principali quando si parla di brand identity. Esso rappresenta un brand come una sorta di carta di identità. Basti pensare allo Swoosh di Nike, alla scritta di Coca Coca o alle semplici icone dei social network.

Il logo riesce ad esprimere a pieno la personalità e i valori dell’azienda, sotto forma di rappresentazione visiva. Il design, le forme, i colori e i font definiscono il tono del marchio e provocano sensazioni ed emozioni differenti nel pubblico.

Avere un logo che rispecchia tutte queste caratteristiche è fondamentale. È importante perché permette di sviluppare un’immagine coordinata e coerente sui diversi materiali di marketing. Tutti gli elementi infatti dovrebbero avere lo stesso stile per mantenere un tono di voce uniforme.

Un logo inoltre fa la differenza, permette di identificare e distinguere la propria attività rispetto a quella dei competitor. Realizzare un design iconico semplifica il processo di memorizzazione e successiva reiterazione del ricordo nel tempo.

Infine, il logo fortifica la connessione tra il prodotto e l’azienda. Questo è fondamentale per la fidelizzazione dei clienti, i quali imparano a fidarsi del marchio, che viene subito riconosciuto a partire dal logo.

Perchè dovresti ottimizzare il logo?

Un logo è importante perché stabilisce un rapporto con gli utenti di un sito web. È la sua faccia. Per questo è fondamentale che ogni brand e ogni sito ne abbia uno.

Un logo è tanto importante per la nostra mente quanto lo è per i motori di ricerca. Può considerarsi l’immagine più importante di un sito web, per questo dovrebbe essere anche quella maggiormente pensata, studiata e ottimizzata.

I nostri sviluppatori e web designer prestano grande attenzione all’ottimizzazione del logo dal punto di vista SEO. Queste attività consistono nella messa in pratica di una serie di accorgimenti che permettono di raggiungere ottimi risultati.

L’importanza di ottimizzare un logo nella strategia SEO

Perché è così importante l’ottimizzazione del proprio logo all’interno della strategia SEO? L’ottimizzazione del logo rientra a tutti gli effetti nelle strategie SEO di un sito web per i motori di ricerca. I motori di ricerca hanno bisogno di capire di cosa parla un sito, così da determinare per quali parole chiave classificarlo nei risultati.

Maggiore è il rilievo del sito o di una sua pagina e più alte saranno le possibilità che si classifichi nei primi posti della ricerca da parte di un utente. Allo stesso modo, non ottimizzare il proprio logo potrebbe tradursi in una perdita di opportunità.

Per fare questo è importante inserire del testo ancorato, anchor text, nei loghi collegati a ciascuna pagina del sito web, i quali rimandano a propria volta alla pagina principale. Formulando questi brevi testi in maniera strategica, la pagina principale risulterà meglio posizionata in base alle parole chiave utilizzate.

Come ottimizzare un logo per la SEO

Per ottimizzare il proprio logo in ottica SEO ci sono alcuni piccoli accorgimenti che è bene seguire. Anzitutto è importante prestare attenzione al nome del file per aiutare il motore di ricerca a comprendere l’argomento del nostro sito. Per esempio, piuttosto che rinominare il proprio logo “logo.png” è preferibile un nome più specifico, come “marketing-treviso.png”.

Anche il peso del file influisce significativamente sul posizionamento di un sito web. L’obiettivo di un motore di ricerca, infatti, consiste nel fornire le indicazioni nel minor tempo possibile. Di conseguenza, i siti web più veloci e snelli nel caricamento verranno premiati con una posizione migliore.

Un’altra accortezza che può fare la differenza è l’inserimento dell’Alt Tag, il quale permette di associare le immagini al contenuto. Naturalmente è bene non esagerare con il numero di caratteri per non rischiare di inserire del testo poco coerente o di imbattersi in qualche errore.

Infine, per fa sì che l’ottimizzazione del logo sia effettivamente funzionale, è necessario collegare il logo alla pagina principale.

In questo articolo abbiamo compreso l’importanza dell’ottimizzazione del logo in ottica SEO. Il tuo logo è ottimizzato per i motori di ricerca? Contattaci per una consulenza gratuita!

L'articolo parla di:

Hai un progetto in mente?

Scopri come possiamo migliorare il tuo business.

Oppure scrivici: