hello@fishouse.it
Piazza della Serenissima, 20 int 9
31033 Castelfranco Veneto (TV)

(+39) 0423 494266

Lunedì - Venerdì
9:00 - 13:00 / 14:00 - 18:00

Il successo di Google Analytics parte da una premessa: misurare i risultati in teoria permette di migliorarli. In pratica succede che spesso ad analizzare i dati di una campagna di advertising o il report di una strategia social media, non si riesca a capire come procedere. I numeri si sovrappongono, le interpretazioni divergono e si resta paralizzati.

 Che fare quindi? 

Studiare e fare pratica anzitutto. Navigare all’interno di Google Analytics, realizzare report, fissare obbiettivi o consultare una dashboard risulta problematico se non si è preparati.

Per questo è bene che una o più figure sappiano utilizzarlo, in modo da fornire dati preziosi ai colleghi, evitando le due tipologie classiche di paralisi informativa:

a) tecnica: quando nessuno capisce i dati o peggio i parametri di misurazione sono poco accurati,

b) organizzativa: quando nessuno sa come tradurre in azioni concrete i dati raccolti.

La soluzione ovviamente riguarda il come si imposta l’account e dunque la struttura di monitoraggio, ma anche il perché si utilizza Google Analytics. I dati raccolti andrebbero utilizzati come ispirazione per migliorare il servizio o il prodotto offerto, ne abbiamo già parlato (link ‘le web agency nel 2018…’) da una prospettiva di Content Audit.

Certo è sempre possibile creare una nuova vista del sito web per ovviare ad alcuni errori in fase di set-up, ma il punto è che guardare a grafici e a numeri con un piglio creativo richiede un utilizzo ‘smart’ dello strumento, legato più al metodo che alla conoscenza tecnica. 

Si possono infatti scaricare report e dashboard pre-impostate per qualsiasi parametro si voglia misurare, così da sfruttare Analytics per pianificare, aggiustare il tiro e valutare risultati di una SEO una strategia di contenuti o la politica di commercializzazione dei resi, applicazione, questa, che sta spopolando nei reparti di e-commerce marketing più innovativi.

Per saperne di più, scriveteci o venite a trovarci, abbiamo le risposte che cercate.

Iscriviti alla nostra newsletter restiamo in contatto.